Salvare oggetti non tipizzati con Spring data e MySQL Json Data-Type

Bassem 01/01



A volte ci troviamo di fronte a un requisito funzionale, in cui dobbiamo salvare dati non strutturati nel nostro database, in questo caso affrontiamo due problemi. Il primo è il database se si utilizza un database no-sql, siamo al sicuro, altrimenti dobbiamo vedere se il database sql utilizzato supporta colonne di tipo json o meno. Il secondo problema è il linguaggio di programmazione e i framework, in Java specificamente hibernate non supporta il tipo json in modo nativo.
In questo articolo scriviamo una demo utilizzando mysql 5.7, spring data 3.0.0 e la libreria hypersistence-utils. Quest'ultima ci aiuta a mappare la colonna JSON a un'entità JPA.

Codice

Prima di tutto costruiamo la nostra tabella:

CREATE TABLE `post` (
  `id` int(11) NOT NULL AUTO_INCREMENT,
  `body` varchar(255) DEFAULT NULL,
  `comment` json DEFAULT NULL,
  PRIMARY KEY (`id`)
) ENGINE=InnoDB AUTO_INCREMENT=2 DEFAULT CHARSET=latin1;

In questa demo sto usando flywaydb, lo script riportato sopra veine collocato sotto src/main/resources/db/migration, questo ci facilita l'inizializzazione della tabella e qualsiasi modifica futura per il database.

Nel nostro file pom.xml, abbiamo solo bisogno di aggiungere la seguente libreria hypersistence-utils, per poter mappare correttamente i campi Json.

        <dependency>
            <groupId>io.hypersistence</groupId>
            <artifactId>hypersistence-utils-hibernate-60</artifactId>
            <version>${hypersistence-utils.version}</version>
        </dependency>

Successivamente, creiamo la nostra entità Post che rappresenta un post del blog come segue:

@Entity
public class Post {

    @Id
    @GeneratedValue(strategy = GenerationType.IDENTITY)
    private Long id;

    private String body;

    private JsonNode comment;

    // skip getters and setters
}

E come vediamo per l'oggetto comment stiamo usando il tipo JsonNode da com.fasterxml.jackson per mappare la colonna json.

Ora diamo un'occhiata al nostro repository:

public interface PostRepository extends JpaRepository<Post, Long> {
    
    @Query(value = """
                SELECT * FROM post 
                WHERE
                comment->"$.key" = :comment
            """, nativeQuery = true)
    Optional<Post> getPostByCommentKey(String comment); 
}

Qui scriviamo una query nativa per esplorare la funzionalità delle colonne Json di MySQL. Abbiamo definito un metodo per ottenere un post, che contiene un commento, che a sua volta ha un nome key con un valore uguale al commento del parametro stringa di input.

Ora creiamo il nostro livello di rappresentazione:

@RequestMapping("/posts")
public class PostController {
    // skip constructor

    @PostMapping
    public Postdto createPost(@RequestBody Postdto postToCreate) {
        var post = new Post();
        post.setBody(postToCreate.post());
        post.setComment(postToCreate.comment());
        postRepo.save(post);
        return new Postdto(post.getBody(), post.getComment());
    }

    @GetMapping("/comments/{body}")
    public Postdto getPostByComment(@PathVariable String body) {
        var found = postRepo.getPostByCommentKey(body).orElseThrow();
        return new Postdto(found.getBody(), found.getComment());
    }
}

Abbiamo due endpoint, una per creare il post e l'altra per ottenere il post in base al commento.

Infine, possiamo dimostrare il nostro codice con il seguente test di integrazione:

@SpringBootTest(webEnvironment = WebEnvironment.RANDOM_PORT, classes = {JsonHibernateApplication.class, TestContainerConfig.class})
class JsonHibernateApplicationTests {
  // skip local vars

    @Test
    @Sql("init-db.sql")
    void whenCreatPostThenSuccess() {
        var postBody = "bodyPost";
        var commentBody = "commentPost";
        var req = new Postdto(postBody, mapper.createObjectNode().put("key", commentBody));
        
        Postdto actual = restTemplate.postForObject(BASE , req, Postdto.class);
        
        assertEquals(postBody, actual.post());
        assertFalse(actual.comment().get("key").isMissingNode());
        logger.info("comment body: " + actual.comment().toString());
        assertEquals(commentBody, actual.comment().path("key").asText());
    }

    @Test
    @Sql("init-db.sql")
    void whenGetPostByCommentThenSuccess() {
        Postdto actual = restTemplate.getForObject(BASE + "/comments/{body}", Postdto.class, "bodyComment222");
        
        assertEquals("post2", actual.post());
        assertFalse(actual.comment().get("key").isMissingNode());
        logger.info("comment body: " + actual.comment().toString());
        assertEquals("bodyComment222", actual.comment().path("key").asText());
    }

}

Nell'annotazione @SpringBootTest definiamo la configurazione del nostro test. Stiamo usando Testcontainers con un server MySQL, la relativa configurazione può essere trovata nella classe TestContainerConfig.class.
Per ogni test stiamo eseguendo lo script sql init-db.sql:

DELETE FROM post;
INSERT INTO post (id, body, comment)
VALUES
(1, 'post1', '{"key":"bodyComment"}'),
(2, 'post2', '{"key":"bodyComment222"}');

Sempliciamente cancelliamo il nostro database e inseriamo nuovi post.

Ora eseguendo il test possiamo vedere come l'oggetto commento viene loggato correttamente:

2023-01-01T12:13:19.412+04:00  INFO 731173 --- [           main] d.s.j.JsonHibernateApplicationTests      : comment body: {"key":"commentPost"}
2023-01-01T12:13:19.467+04:00  INFO 731173 --- [           main] d.s.j.JsonHibernateApplicationTests      : comment body: {"key":"bodyComment222"}

Tutto qua, il codice completo può essere trovato su GitHub.


Puoi supportare questo blog sfogliando i libri Amazon/Kindle tramite i seguenti link sponsorizzati 👇